Episodio 14: La tua Missione di vita

Condividi su

Esiste un protocollo semplice e pratico per scoprire la tua Missione, ovvero il senso ultimo che vuoi dare alla tua vita: chi sei, cosa hai veramente a cuore e quale sogno vuoi realizzare.

Questo ti aiuta a fare ordine nella tua mente, riconnetterti con ciò che è importante, ritrovare te stesso e fare qualcosa di bello e utile per gli altri in questa vita.

Questa è la sesta settimana del Programma di 10 Settimane: il corso gratuito di Realizzazione personale e spirituale che stiamo seguendo insieme in questi 10 episodi.

La tua Missione di vita

In questo episodio scopriremo un protocollo semplice e pratico per scoprire la tua Missione, ovvero il senso ultimo che vuoi dare alla tua vita.

È il primo dei 4 pilastri della Volontà (Missione, Visione, Organizzazione, Azione), per fare chiarezza nella tua mente e indirizzare la tua vita verso ciò che hai veramente a cuore.

Si tratta di un aspetto fondamentale per la tua Felicità, punto debole di molti praticanti spirituali: si concentrano solo su raggiungere lo spazio tra i pensieri e realizzare cosa c’è oltre l’ego, evitando il contenuto della mente e scappando dalla realtà. Questo genera spesso solamente confusione e stress.

Secondo il Dr. Martin Seligman, ex presidente della American Psychological Association, ci sono 5 fattori che contribuiscono alla tua Felicità: emozioni, risultati, relazioni, impegno e significato.

Per lui i più importanti sono impegno e significato, proprio perché la maggior parte della tua Felicità deriva proprio dal votare la tua vita a qualcosa di più grande di te.

Quando non sai chi sei e cosa vuoi, perdi di vista le tue priorità e ti lasci disorganizzare dalle incombenze, dalle aspettative degli altri e dalle false emergenze.

Invece quando la tua Missione è chiara, la tua mente è limpida e sei connesso a ciò che hai a cuore, facendo qualcosa di bello e utile per gli altri in questa vita.

Questo migliora tutte le aree della tua vita, uno studio della Association of Psychological Science e il MIDUS Study dimostrano che avere uno scopo allunga la vita, migliora la salute e ti fa vivere meglio.

Ti ho parlato di questo, citando diverse ricerche scientifiche sull’argomento, nell’episodio 5 di questo programma settimanale, che ti consiglio di ascoltare se non lo hai già fatto.

Come trovare la tua Missione

Il termine “Missione” può sembrare impegnativo e solitamente si pensa debba essere qualcosa di incredibilmente grande e complicato.

Così rimane un concetto astratto, che non è utile praticamente nella vita.

Invece spesso si tratta di qualcosa di molto semplice, che puoi trovare facilmente osservando il tuo passato e la tua vita quotidiana.

Le radici della tua Missione sono nei tuoi valori, nei tuoi talenti, nelle tue passioni e nei tuoi sogni.

Per questo non devi fare altro che indagare la tua esperienza, facendoti le giuste domande e dandoti l’opportunità di riconoscere le risposte.

Ci sono 3 attitudini importanti per trovare la tua Missione:

  1. Curiosità: non sforzarti di trovare la risposta perfetta che ti accompagnerà per sempre, invece poniti le giuste domande e coltiva una genuina curiosità per la tua esperienza (pensieri, emozioni e sensazioni) per riconoscere le risposte, consapevole che hai tutta la vita per continuare a migliorare sempre più la tua Missione.
  2. Intuito: non pensare troppo ad ogni risposta e non fermarti neanche alla prima idea che ti viene, invece ad ogni domanda datti l’opportunità di ascoltare ciò che senti veramente e prenditi del tempo tranquillo per osservarti.
  3. Divertimento: approcciati a questa ricerca come in un gioco e scegli la risposta che più ti fa vibrare il cuore, senza prenderti sul serio e senza pretendere troppo da te.

Le 3 domande della Missione

Come si dice: “Per trovare le giuste risposte, non devi fare altro che trovare le giuste domande.”

Sapersi fare le giuste domande è fondamentale per fare chiarezza nei tuoi pensieri e per ogni altra attività mentale: studio, ricerca, risoluzione di problemi, decisioni da prendere, ecc…

La tua mente è come un muscolo, più ti poni delle domande e più le tue domande miglioreranno.

Adesso ti dirò le 3 domande migliori che puoi porti per trovare la tua missione di vita, da approcciare con l’attitudine che ti ho descritto prima.

Per rispondere a queste domande, ritagliati dei momenti tranquilli in cui sei da solo e senza distrazioni, staccando tutti i dispositivi elettronici e tenendo a portata di mano carta e penna.

In ogni sessione, dedicati ad una sola di queste domande: leggi la domanda, leggi la spiegazione se non ti ricordi, rifletti e ascoltati per trovare la risposta, infine rispondi per iscritto alla domanda.

La risposta che scrivi deve essere il più sintetica possibile e comprensibile da chiunque la legga. Nella sessione successiva, inizierai rileggendo la risposta e decidendo se vuoi modificare qualcosa.

Queste sono le 3 domande:

  1. Quali sono i valori più importanti per me?” (da 3 a 5 risposte, in ordine di importanza). I tuoi valori più importanti sono ciò che hai a cuore più di ogni altra cosa e ciò in cui credi fermamente, quelle qualità che per te sono fondamentali per la tua Felicità. Questi sono i valori che incarni quando dai il meglio di te ed esprimi le tue qualità, libero e completo. In quei momenti fluisci con l’esperienza, ciò che fai ti ricarica e non ti stancheresti mai. Gli altri ti apprezzano e ti ammirano, perché sei di ispirazione e di beneficio per loro. Possono essere valori semplici come virtù, amore, fiducia, altruismo, consapevolezza o qualsiasi altro ti venga in mente. L’importante è che per te sia chiaro cosa significa questo valore e perché lo hai scelto. Scegline da 3 a 5 (sulla base di quanti ti vengono in mente) e scrivili in ordine di importanza, ovvero da quello che hai più a cuore a quello che è meno rilevante.
  2. Con quali passioni potrei esprimere questi valori?” (1 per ogni valore). Le tue passioni sono quelle attività che faresti in ogni momento: ti appassionano, ti nutrono il cuore, ti ricaricano e non ti stancheresti mai di farle. Solitamente corrispondono a dei talenti che hai a disposizione e a delle competenze che potresti acquisire per metterle in pratica sempre meglio. Per ogni valore che hai scelto alla prima domanda, scrivi una passione con cui potresti esprimere quel valore nella tua vita. Deve essere qualcosa di realistico, in cui sentiresti di impegnarti e in cui vorresti studiare per diventarne esperto.
  3. Quali risultati vorrei raggiungere con queste passioni?” (1 per ogni passione). Immagina i risultati che vorresti raggiungere nella tua vita, se mettessi in pratica queste passioni ogni giorno. Pensa ai sogni più grandi che vorresti realizzare e che ti renderebbero pienamente soddisfatto, sapendo che hai fatto del tuo meglio per esprimere i tuoi valori e le tue passioni. Può essere qualcosa di molto grande o molto semplice, sulla base di ciò che senti nel cuore: essere un bravo padre o una brava madre, avere dei buoni amici, lasciare il tuo segno in un’industria, fare attività di beneficenza, ecc… La cosa più importante è che senti veramente che è il risultato più bello che potresti raggiungere con quella passione.

La Grande Domanda

Una volta risposto alle 3 domande, unisci la Passione più importante al Risultato più importante, così avrai la tua Missione.

Per esempio la tua passione più importante potrebbe essere “dipingere” e il tuo sogno più importante potrebbe essere “fare una mostra che sia di ispirazione per gli altri”, di conseguenza (quando le unisci) la tua Missione diventerebbe “dipingere per fare una mostra che sia di ispirazione per gli altri”.

Una volta che hai scritto la tua Missione, l’unica cosa che devi fare è tenerla a mente giorno dopo giorno, ricordando che è il senso più importante che hai deciso di dare alla tua vita.

Per aiutarti a rimanere concentrato sulla tua Missione, c’è una domanda che puoi porti ogni giorno, creata dal grande imprenditore Gary Keller (che ha scritto il libro “The ONE Thing”) e che mio padre Rishi Italo Cillo teneva sempre sulla sua scrivania.

La Grande Domanda è questa: “Qual’è quella cosa che posso fare per ??? in modo che tutto il resto sia più facile o non più necessario?”.

Al posto dei 3 punti interrogativi (???) al centro della domanda, devi scrivere il risultato più importante che hai selezionato nella tua Missione. Con l’esempio che ho fatto prima diventerebbe: “Qual’è quella cosa che posso fare per fare una mostra che sia di ispirazione per gli altri in modo che tutto il resto sia più facile o non più necessario?”

Questa domanda ti aiuta a rimanere focalizzato sulla tua Missione e chiederti come puoi semplificare la tua vita e le tue attività per dedicarti a ciò che è veramente importante.

Consigli e Istruzioni

In questa sesta settimana del Programma di 10 Settimane, pratica quotidianamente la Meditazione della Volontà (dura meno di 15 minuti e te l’ho presentata nell’episodio 5 di questo programma) e prenditi dei brevi momenti per rispondere alle 3 domande che ti ho presentato prima, così da trovare la tua Missione di vita.

Nel prossimo episodio inizieremo le 2 settimane sulla Fiducia e scoprirai la Felicità Spirituale: uno stato di completo affidamento che puoi trovare nella gratitudine, nelle cose così come sono e nell’aprirti a qualcosa di più grande di te.

Ricorda che su primordialfreedom.it puoi accedere gratuitamente in ordine a tutti gli episodi e scaricare le risorse bonus, se sei già registrato ricevi ogni settimana una mail con il link diretto alla pagina degli episodi.

Nel corso di questa settimana fammi sapere cosa ne pensi di questo episodio, quali benefici senti o quali difficoltà riscontri. Puoi farlo commentando questo episodio o scrivendo nel nostro gruppo Facebook “Primordial Freedom – Le 5 Qualità della Felicità”, sarò molto felice di leggere la tua condivisione e rispondere alle tue domande!

Ci vediamo al prossimo episodio e sii felice!




Le 5 qualità della felicità

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *