Primordial Freedom Festival Allineati all’esperienza della Libertà Primordiale

28 Aprile - 1° Maggio 2017, Senigallia (AN)

Stiamo per aprire le iscrizioni al prossimo Festival,
lascia qui sotto il tuo nome e la tua email
e riceverai subito l’invito!

Quale miglioramento o "salto quantico" vorresti fare,
per te stesso e per gli altri?

  • Sei soddisfatto del tuo livello di felicità e di libertà nella vita di ogni giorno?
  • Lo sapevi che la quantità di gioia e amore nella tua vita, è il più fedele indicatore della tua realizzazione?
  • Rifletti: dove si è interrotto o rallentato il tuo percorso di crescita?
  • Che "livello" di realizzazione personale e spirituale vorresti raggiungere veramente, in questa vita?
  • Hai fiducia di poterlo raggiungere, se trovassi un percorso semplice e completo di Realizzazione, una famiglia accogliente e armoniosa con cui seguirlo, e un modo veloce per fare Esperienza diretta dello Stato Risvegliato?
  • Quanto in fretta cambierebbe il mondo, se questa Esperienza si diffondesse "a macchia d’olio” - anche grazie a te - risvegliando le coscienze?
  • Quanto del bene potresti fare, se avessi assoluta chiarezza di chi sei, delle qualità che puoi donare agli altri e delle priorità a cui dedicarti?

“Primordial Freedom” è proprio questo
e saremmo felicissimi di condividerlo con te

Primordial Freedom è:

1. Un percorso completo di Realizzazione

Esistono infinite strade per crescere, migliorarci, riconnetterci con la parte migliore e più vera di noi stessi. E’ meraviglioso, perché possiamo scegliere quella che ci risuona di più.

Il percorso di Primordial Freedom può aiutarti in modo unico, perché include tutti e tre gli elementi essenziali e sufficienti per trasformare la tua mente, il tuo cuore, la tua vita:

  • La Visione, impropriamente chiamata “teoria”: in realtà è una filosofia pratica di realizzazione, capace di guidare concretamente la tua vita verso la Felicità. Consiste nella comprensione corretta della tua mente, della tua vita, delle vere cause della felicità e della sofferenza
  • I Metodi, cioè esercizi pratici per riequilibrare la tua mente e portarla in uno stato di semplicità, libertà e gioia. Se non pratichi un metodo per equilibrare la tua mente, la Visione (punto precedente) da sola non serve a niente… (e viceversa!)
  • L’Esperienza diretta: tante tradizioni parlano di “esperienza diretta”, “realizzazione”, “illuminazione spirituale”, “risveglio”, “gnosi”, “incontro col divino”, “stato naturale della mente”, “consapevolezza primordiale”, “vera natura” e così via (sono più o meno tutti sinonimi), ma quanti ne fanno esperienza veramente?

Il più grande dono che abbiamo ricevuto dal nostro maestro, Italo Cillo (Rishi Chony Dorje), è uno specifico metodo di trasmissione: grazie a questa “introduzione”, si riconosce lo “stato risvegliato” per esperienza diretta e - da quel momento in poi - lo si può coltivare e integrare nella propria vita, rendendo tutto il resto più veloce o non più necessario.

 

 


2. Una grande Famiglia di menti libere

Primordial Freedom non è una scuola, un’accademia o una Chiesa, ma una famiglia di menti libere che lavorano “alla pari” per il bene di tutti.

C’era una volta il tempo dei “guru”, in cui il Maestro realizzato insegnava e - se trovava studenti particolarmente ricettivi - riusciva a “illuminarne” uno o due.

Era l’unico sistema praticabile in passato, ma purtroppo ha dimostrato di non poter cambiare il mondo: è un metodo lento, che spesso tende a deresponsabilizzare e a isolare lo studente, e a far sì che l’Esperienza e la Realizzazione restino confinate (o addirittura si estinguano nei Secoli, come si è verificato in molte Tradizioni).

Nei tempi veloci in cui viviamo, con i mezzi di comunicazione che abbiamo oggi, sta finalmente “fiorendo” l’era delle comunità e delle Famiglie spirituali.

Ora è il tempo di rimboccarsi le maniche tutti insieme, di fare ognuno la propria parte, di sostenersi e ispirarsi a vicenda per il bene di tutti. E’ questo il desiderio e la visione di Rishi.


 

Primordial Freedom è la prima vera Famiglia spirituale in Occidente, perché:

  • Accoglie chiunque sia sinceramente interessato a migliore se stesso e il mondo, senza distinzioni e senza bisogno di “aderire” a una Fede
  • Si coltivano amicizie profonde e uno spirito di grande unione e armonia (stranamente raro nelle comunità spirituali)
  • Ognuno è allo stesso “livello” e lavora su se stesso per aiutare gli altri
  • L’Esperienza diretta dello Stato Risvegliato viene custodita, trasmessa e integrata gradualmente nella vita di tutti (senza questo “tassello”, è impossibile superare completamente i “capricci della mente” ed esprimere la totalità delle proprie qualità, del proprio amore e della propria saggezza)

La Famiglia di Primordial Freedom conta già centinaia di partecipanti gioiosi, accoglienti e non-artificiosi, di ogni età e livello di esperienza, inclusi giovanissimi.

Piccoli miracoli si verificano continuamente: chi entra in contatto con la “energia trasformatrice” della comunità, spesso sperimenta un’apertura immediata della mente e del cuore, grande affinità e un sentirsi finalmente “a casa”.

 

 


Questa Realizzazione
è il miglior contributo
che ciascuno di noi può dare
per un mondo migliore ~ Rishi Chony Dorje (Italo Cillo)

3. Un movimento di Risveglio che può cambiare il mondo

Il mondo è un semplice “specchio” degli esseri viventi che lo abitano.

Fintanto che gli esseri sono confusi e immaturi, specialmente gli individui che ricoprono cariche politiche importanti,nessuna iniziativa di rinnovamento potrà mai funzionare.

E’ impossibile creare una situazione i cui tempi non sono maturi.

L’unico modo per cambiare realmente le cose è coltivare in noi stessi l’amore, la saggezza e le migliori qualità, e aiutare il maggior numero di persone a fare altrettanto.

E il processo diventa molto più veloce, se ci si aiuta l’un l’altro come una grande Famiglia e si coltiva insieme l’Esperienza diretta dello Stato Risvegliato.

L’Esperienza che custodiamo può essere trasmessa a chiunque, anche a chi non ha mai lavorato sulla propria crescita personale e spirituale. E’ il “canale diretto” per spalancare la mente e il cuore di milioni di persone.

Una volta raggiunta una “massa critica” di menti risvegliate, il cambiamento verrà da sé, senza neanche bisogno di partiti politici.

Perché è così difficile trovare un percorso
di Realizzazione semplice e adatto a noi?

L’essenza della spiritualità, nonché il significato più profondo della nostra vita, è realizzare la nostra Vera Natura.

Ovvero: riconnetterci con ciò che siamo veramente in quanto esseri umani, ed esprimere spontaneamente le più alte qualità che sono già dentro di noi.

Non fa differenza come la si chiami: “Realizzazione”, “Illuminazione”, “Stato risvegliato”, “Incontro col divino”. Questa Esperienza è antica come il mondo e non appartiene ad alcuna Religione, bensì al genere umano in quanto tale.

Ogni cultura e Tradizione ha sviluppato i propri Metodi per realizzarla, adattandoli al proprio luogo e al proprio tempo.

La difficoltà sta nel fatto che:

  • I Metodi autentici ad oggi esistenti, provengono quasi tutti da zone culturali molto distanti dalla nostra, e risalgono a centinaia o migliaia di anni fa.
    Il mondo nel frattempo è così cambiato, che non riusciamo a integrarli nella nostra vita e a ottenere lo stesso Risultato
  • Spesso questi Metodi vengono “sepolti” sotto strati di dogmi, superstizioni e sovrastrutture religioso-culturali che creano solo ostacoli alla Realizzazione.
  • Quando un Metodo viene tramandato per centinaia o migliaia di anni, spesso succede che l’ Esperienza diretta viene perduta, e quello che rimane sono pratiche vuote che nessuno comprende più veramente. E’ quello che è successo alla grande maggioranza delle Tradizioni spirituali attuali.

Il primo “lignaggio di risveglio” Occidentale:
l’eredità di Rishi Chony Dorje

Rishi Chony Dorje (Italo Cillo) è stato un Maestro di Realizzazione non-convenzionale, non per scelta ma per necessità.

Prima di lasciare il corpo il 25 Marzo 2016, ha dedicato oltre 25 anni alla ricerca e all’insegnamento spirituale.

Ha studiato e praticato sotto la guida di Maestri Realizzati, prima in 3 delle 4 scuole del Buddhismo Tibetano e poi in tutte le altre principali Tradizioni: dall’Alchimia Interna Cinese al Tantrismo Indiano, dallo Shivaismo del Kashmir all’Advaita Vedanta, dallo Gnosticismo Occidentale a diverse forme di Sciamanesimo Sudamericano.

Non è mai saltato da un percorso all’altro: ha sempre seguito fino in fondo ogni sentiero, completando le centinaia di migliaia di pratiche richieste dai propri Maestri, realizzando l’Esperienza che gli era stata trasmessa e diventandone infine insegnante…

…e dovendolo fare nel mondo in cui viviamo, con una famiglia da mantenere e un lavoro da mandare avanti.


Questo lo ha portato a fare un lavoro monumentale di traduzione, per rendere gli insegnamenti di Realizzazione adatti ai nostri tempi e alla nostra mente di Occidentali, conservandone però intatta l’essenza.

E gli ha permesso di fare una sintesi fra tutte le Tradizioni spirituali, realizzando che in realtà trasmettono tutte la stessa cosa: l’Esperienza dello Stato Risvegliato, che non è altro che l’Esperienza di ciò che siamo veramente in quanto esseri umani.

E’ un’esperienza rara, perché è impossibile da comunicare a parole e pochi Maestri sono in grado di trasmetterla in modo non-verbale. Rishi ha avuto la fortuna di riceverla e la compassione di trasmetterla a sua volta, lasciandola come straordinaria “eredità” di Primordial Freedom.

Il risultato è il primo “lignaggio di risveglio” Occidentale, con un percorso completo da seguire individualmente - semplice e adatto a noi - e l’Esperienza diretta, che si riceve quando ci riuniamo tutti insieme.

Se questi concetti ti sono nuovi e/o non hai mai ascoltato un insegnamento di Rishi, ecco un montaggio di alcuni suoi video, presentato dalla moglie Devi e dal figlio Surya:

Attiva il volume e clicca su PLAY:

Sei pronto a fare il “salto”
dalla teoria alla pratica?

Se tutto questo ti risuona e vorresti…

  • scoprire di più sul percorso di Primordial Freedom e farne Esperienza diretta, per capire se può portarti la felicità, la saggezza e la Realizzazione che cerchi (a distanza è impossibile capirlo: si resta in superficie)
  • conoscere (anche solo per provare!) una grande Famiglia di menti libere, in cui puoi sentirti “a casa” e creare amicizie positive e durature…
  • e contribuire attivamente ad aprire la mente e il cuore del maggior numero di persone, per fare la differenza nel mondo

…allora ti invito a unirti a noi per quattro giornate intensive di trasformazione, dal vivo e aperte a tutti, che possono segnare un vero e proprio punto di svolta nel tuo percorso di crescita e nella tua vita.

Sto parlando del…

Primordial Freedom Festival

29 Ottobre - 1° Novembre 2016, Senigallia (AN)

PARTECIPA AL FESTIVAL

Il Festival è il grande raduno nazionale, in forma di celebrazione gioiosa, nel quale si riunisce la Famiglia di Primordial Freedom al completo.

Non è un “convegno” o un “seminario”, in cui si ascolta passivamente e si torna a casa con una serie di informazioni.

E’ una Esperienza trasformatrice, perché ti coinvolge completamente nel corpo e nella mente, ti permette di “staccare” dal tran-tran quotidiano e ti immerge “mani e piedi” nella speciale energia che si crea quando siamo insieme.

E’ una “magia” impossibile da descrivere, ma gli effetti sono evidenti quando torni a casa: un nuovo senso di libertà personale, chiarezza su chi sei e su ciò che è importante per te, gioia spontanea che non dipende da cose, persone o circostanze esterne.

Sta poi a te coltivare queste qualità e integrarle nella vita di ogni giorno.

E in questo possiamo aiutarti con incontri locali per tenere viva la “connessione”, amicizie profonde che avrai creato durante il Festival, e un percorso individuale di Realizzazione che puoi seguire a casa se lo desideri, senza costi aggiuntivi (hai letto bene).

Come si svolge il Festival

Vivremo tutti insieme per quattro giorni, come una grande famiglia.

Le giornate saranno scandite da brevi momenti di “spiegazione” (presenteremo il lavoro di Primordial Freedom e l’intero percorso di Realizzazione, inclusi i 3 pilastri: Visione, Metodi ed Esperienza diretta), spazi di condivisione da parte degli altri partecipanti, e soprattutto esperienze di crescita, apertura e auto-riflessione, tra cui:

  • Nuove meditazioni di gruppo, prive di elementi Religiosi, studiate da Rishi per trasformare la mente e il cuore
  • Attività di profonda apertura e consapevolezza, sia di gruppo che individuali
  • Esercizi di auto-riflessione e chiarificazione della propria vita
  • Ascolto di video e audio insegnamenti di Rishi, inediti o tratti da precedenti Incontri
  • Festeggiamenti e musica dal vivo
  • Momenti per fare domande e ricevere qualunque chiarimento
  • Chiacchierate informali con gli altri partecipanti, durante i pasti e le pause, per creare nuove amicizie con persone di cuore simili a te

Mangeremo e trascorreremo le giornate insieme, tutti nella stessa struttura.

Dopo le prime ore di "assestamento", entrerai in una dimensione di tempo e spazio completamente diversa da quella ordinaria: non sarai più interessato ai ritmi dettati dall'orologio, ma inizierai a rilassarti e a fluire con il ritmo della comunità, proprio come una grande famiglia.

Trascorrere insieme tutte le giornate elimina quella qualità di dispersione (ognuno per i fatti propri) tipica di molti seminari, e favorisce un'esperienza davvero integrale di incontro e crescita.
Un cartellone nella Reception dell'Hotel descriverà il programma e gli orari di ogni giornata.

In più, un regalo in anteprima assoluta:
la nuova Meditazione Guidata

Mi tremano le mani al sol pensiero di come sarà fare questa nuova meditazione tutti insieme, per la prima volta.

E’ l’ultima grande “fatica” di Rishi: un rifacimento integrale della sua famosa Meditazione Guidata, che ha chiamato “Lo Yoga della Luce”.

E’ un tesoro speciale, che racchiude in modo straordinario tutta la nuova esperienza ed “energia spirituale” che Rishi ha maturato negli ultimi anni.

Se conosci e/o hai praticato la “vecchia” Meditazione Guidata, questa nuova versione la sostituisce a tutti gli effetti e porta la pratica a un nuovo livello.

E’ immediata, diretta, semplice, senza più alcun riferimento religioso-culturale e incredibilmente profonda. Ti coinvolge completamente e ti aiuta a creare una forte connessione con la tua Vera Natura, anche grazie a effetti sonori e speciali frequenze di consapevolezza.

Durante il Festival presenteremo in anteprima questa meditazione, ascolteremo insieme un audio di Rishi in cui la introduce e poi la faremo insieme, più volte.

Alla fine dell’evento, riceverai anche la versione audio mp3, da poter seguire a casa tutte le volte che vorrai.

PARTECIPA AL FESTIVAL

Domande frequenti:

Tutto bello, ma in questo momento ho altre priorità…

Se pensi di non partecipare perché, in questo momento della tua vita, hai diverse priorità e/o progetti a cui dedicarti (e temi di essere distratto dai tuoi obiettivi): sappi che partecipare a questa esperienza ti darà forza e chiarezza, e aiuto nel focalizzarti ancora meglio su quelle che sono le tue priorità.

Se pensi di non venire perché non vuoi lasciare la tua compagna, il tuo compagno, i tuoi figli o i tuoi amici: sappi che partecipare a questa esperienza avrà un grande impatto positivo anche nelle loro vite!
I tuoi amici ti ritroveranno “migliore” al tuo ritorno, i tuoi figli scopriranno un papà o una mamma “migliore”, e il tuo compagno/compagna scoprirà un partner “migliore”.

Questo Festival mi aiuterà anche nella vita pratica, di ogni giorno?

Assolutamente sì: altrimenti, a che servirebbe?
Tornerai con rinnovata chiarezza mentale e forza interiore.
Più controllo sulla tua mente, le tue emozioni e la tua condotta.
Ti ritroverai a chiarificare le tue priorità e ciò che è veramente importante per te, nella vita di ogni giorno.

OK, ma che tipo di persone troverò?

In questi Incontri si riunisce una comunità di persone semplici, non-artificiose, genuine e accoglienti.
Uomini e donne in ugual numero (mentre di solito gli uomini scarseggiano, in altri incontri di tipo "spirituale").
Di ogni fascia d'età, inclusi giovanissimi, “under 25” e perfino teen-agers, che è raro trovare in eventi di questo tipo.
Chiunque tu sia, farai amicizia con persone simili a te: nessun “nuovo arrivato” si è mai sentito a disagio o in imbarazzo nel partecipare per la prima volta a questi Incontri.

Sarà un incontro di Buddhismo? E se a me non interessa una nuova “scuola” o “religione”?

Rishi si è formato in tutte le principali Tradizioni spirituali, soprattutto quella del Buddhismo Tibetano, ma la sua “grandezza” è stata quella di arrivare all’essenza delle Tradizioni e trasmettere ciò che precede e unifica ogni percorso di Realizzazione.

Primordial Freedom è universale, non-religioso e non-settario, privo di “immagini sacre” e aperto a chiunque cerchi la felicità e la crescita personale e spirituale.

E’ il primo vero “lignaggio di risveglio” Occidentale, semplice e diretto, adatto ai nostri tempi e ai nostri luoghi.

Ho già partecipato a Corsi e Seminari di natura “spirituale”, in cosa questo è diverso?

La prima cosa che certamente non troverai in questo Incontro, è quella che noi chiamiamo una “atmosfera spirituale artificiosa”.

Questa è purtroppo (a nostro umile parere) un difetto che piaga quasi tutti gli incontri di tipo “spirituale”, di quasi tutte le tradizioni e scuole.
Luci soffuse, profumo di incensi, musica new age, fare finta di essere “santi”, “illuminati” o “speciali”, parlare sotto voce o con tono "serioso”, comportarsi con gli altri in maniera pretenziosa e innaturale, devozione affettata nei riguardi di Santi, Statue, Maestri, ecc.: questi sono alcuni degli elementi di una “atmosfera spirituale artificiosa”, che (a nostro umile parere) distrugge la gioia e la spontaneità di molti incontri cosiddetti “spirituali”.

Negli Incontri di Primordial Freedom, si riunisce una comunità di persone semplici, non-artificiose, genuine e gioiose.
In quanto praticanti spirituali, sappiamo di essere su una strada di miglioramento personale e sappiamo di essere pieni di difetti.
Non abbiamo bisogno di “fingere” nulla, né di spacciarci per santi.
Questa è una differenza a cui teniamo molto.

Inoltre, il Festival non è un “corso” o un “seminario”, ma un’Esperienza trasformatrice che ti coinvolge completamente, e ti fa tornare a casa con nuova chiarezza, forza e un percorso completo di Realizzazione da seguire.

Non potrei imparare queste cose da un libro?

Risposta breve: NO.
Su un libro puoi imparare dei concetti, non il modo di applicarli nella tua vita a seconda della tua situazione e del punto in cui sei arrivato.
Inoltre l’Esperienza diretta della tua Vera Natura è ciò che rende “vivo” e veloce il tuo percorso, altrimenti non sai cosa cercare nella tua pratica, e l’unico modo per riceverla è dal vivo, durante un Incontro in cui siamo insieme.

Parlate di “Esperienza diretta dello Stato Risvegliato”. Cioè, affermate per caso di essere tutti Realizzati?

Grazie per averlo domandato.
La capacità di coltivare, realizzare e trasmettere l’autentica Esperienza della nostra Vera Natura, è la più preziosa “eredità” che abbiamo ricevuto da Rishi.
E’ una capacità che lui stesso ha realizzato completamente solo nei suoi ultimi mesi di vita, e non ha avuto il tempo di trasmetterla a tutti i suoi studenti.

Quello che ha fatto è trasmetterla a chi ha potuto, assicurandosi però di donarla completamente prima di lasciare il corpo.

Diverse Tradizioni hanno forme di trasmissione diretta: principalmente Darshan (a occhi aperti) e Shaktipat (a occhi chiusi). Lui le ha realizzate entrambe, ma la più importante che ci ha trasmesso è la più alta forma di Shaktipat esistente al mondo.

Chiunque può riceverla e realizzarla, anche chi è completamente nuovo alla crescita spirituale, ma i tempi e i modi in cui si manifesta variano da persona a persona.
Alcuni la realizzano in modo straordinariamente veloce, altri dopo qualche mese o anno, in più trasmissioni. Per alcuni l’esperienza è positiva, per (molti) altri bisogna attraversare una certa dose di sofferenza, mentre gli schemi mentali “cadono” e la “contrazione dolorosa” (cioè il senso dell’io) guarisce gradualmente.

Questa Esperienza si sta diffondendo in modo straordinariamente veloce nella nostra comunità, come mai era stato possibile fino ad ora.
Se hai esperienza in questo campo, sai che la maggior parte dei Maestri parlano di decenni o vite intere per raggiungere questo traguardo.

Siamo ancora all’inizio e non abbiamo fretta: ci rimbocchiamo le maniche e lavoriamo su noi stessi per il beneficio degli altri, in attesa che questa Esperienza si manifesti in sempre più persone.
Ma siamo consapevoli di avere nelle mani uno strumento unico, che può cambiare il mondo nei prossimi decenni.

Ma chi insegnerà, ora che non c’è più Rishi?

Sarà un evento comunitario, in cui tutti i membri della nostra Famiglia daranno il loro contributo.
Ci saranno pochi insegnamenti (a volta dalla voce di Rishi stesso), tante condivisioni e il resto sarà interamente basato sull’esperienza.

Sono un principiante assoluto: gli altri saranno tutti esperti?

Risposta breve: NO.
Almeno la metà di tutti i partecipanti sono di solito principianti assoluti.
Sarai in buona compagnia e non ti sentirai solo :)

Questo scambio fra “principianti” ed “esperti”, tipico dei nostri Incontri, è una grande ricchezza per tutti: per gli uni e per gli altri.
I principianti imparano cose nuove, gli esperti imparano a restare umili.

Inoltre, la nostra comunità è fatta di persone semplici, non-artificiose, genuine e accoglienti. Sarai a tuo agio con noi.

Sono già un esperto di meditazione e spiritualità.
Per me ha senso partecipare?

Assolutamente sì.

Anzi, te lo raccomando caldamente!
Troverai nuovi punti di vista, nuova ispirazione, nuovi stimoli, nuovi insegnamenti, nuovi metodi, nuova ricchezza, nuova possibilità di renderti utile agli altri.

Quello che custodiamo è un Percorso completo di Realizzazione personale e spirituale: puoi iniziare da dove ti trovi e andare avanti, tanto quanto desideri.
Se hai "lasciato a metà" percorsi precedenti, o senti che "ti manca ancora qualcosa", potresti scoprire che questo approccio (e l’Esperienza diretta che puoi fare dal vivo) è esattamente quello che cercavi…

Per me è un disagio arrivare fin lì nelle Marche:
quando farete un Incontro nella mia città?

Il sacrificio è molto piccolo, rispetto a quello che ne ricevi in cambio.
Senza contare che nulla di valore si riceve senza un po’ di sacrificio (e anzi, molti affermano: più grande è il sacrificio, più grande è il beneficio che si riceve in cambio).

I Maestri da cui discendono i Metodi e l’Esperienza che Rishi ha realizzato, per ottenerli hanno attraversato l’Himalaya a piedi.
Rishi stesso ha viaggiato in quattro continenti per oltre 25 anni, per ricevere questi preziosi insegnamenti.
Se aspetti che arrivino sotto casa tua, probabilmente non sei ancora davvero motivato…

In che ambiente mi troverò?
Saranno tutti seduti per terra con le gambe incrociate?

Sorpresa: saremo in una moderna e accogliente sala, dotata di moderne sedie :)

La maggioranza dei partecipanti siede su normali sedie, e ci sono sedie sufficienti per tutti.
Le prime file sono riservate a chi desidera sedersi per terra.
Per fare questo, è consigliabile portarsi da casa un cuscino di meditazione, o simile, e una coperta (su cui poggiare le caviglie).

Quattro giorni non sono troppi? Ci si stanca? Ci si annoia?

Al contrario: questa “formula” è stata perfezionata da Rishi in oltre 10 anni di “prove sul campo”, e la nuova forma di Festival rende ancora più coinvolgente e profonda l’esperienza.

Questi Incontri sono… “come un Motore Diesel”: partono in sordina, in maniera quieta e rilassata.
Poi crescono ininterrottamente in energia e intensità, fino a raggiungere l’apice nel quarto giorno: a quel punto, nessuno vorrebbe più andar via :)

Gli Incontri sono composti da brevi insegnamenti, pratica, esperienze e discussioni in gruppo, auto-riflessione e molto altro.
Tante cose accadranno contemporaneamente, sia durante l’evento vero e proprio, sia durante le pause.

Incontrerai persone speciali, ognuna coi propri talenti.
Creerai amicizie destinate a durare per tutta la vita, con persone simili a te, di ogni età ed estrazione, provenienti da ogni parte dell’Italia (e dall’Estero).

Ci sarà perfino un momento di festa: il Sabato Sera, quando celebriamo insieme una Cerimonia tradizionale chiamata Puja.
Consiste nel mangiare e bere tutti insieme, predisporre alcune offerte, godere della nostra reciproca compagnia.
Ci sarà anche musica dal vivo e chi ha un talento (cantare, danzare, suonare, recitare poesie, ecc.) e desidera condividerlo con gli altri, potrà farlo liberamente.

Seguire il percorso di Primordial Freedom non è complicato?
Richiede molto sforzo e/o tempo?

Tutte le cose realmente meritevoli e significative, in questa vita, richiedono sforzo.
Però, in particolare, il percorso di Primordial Freedom privilegia la spontaneità naturale.

La sua funzione è quella di indicarti con chiarezza i diversi aspetti/qualità della tua mente, aiutandoti a riconoscerli e a distinguere quelli che producono felicità da quelli che producono sofferenza.

Grazie a questo riconoscimento, le tue Qualità positive si attivano spontaneamente e senza sforzo, perché è proprio così che funzionano!
Questo processo dà luogo a una reazione a catena di cambiamenti positivi, inarrestabile: è questa la nostra esperienza con centinaia di partecipanti.

In altre parole: l’esperienza di questi incontri è trasformatrice perfino da sola, cioè perfino se decidi di non praticare i Metodi a tua disposizione.
(Rileggilo una seconda volta).

Il Festival si svolge a SENIGALLIA, nelle Marche

…località centrale e facilmente raggiungibile da tutta Italia: in auto (Autostrada A14), in treno e in aereo.

La struttura ospitante è immersa nel verde, con un ampio prato e una piscina all’aperto. L’albergo è interamente riservato al nostro gruppo, per tutta la durata del Festival, inclusa la luminosissima pagoda in legno da 800 posti in cui si svolgeranno le attività.

Arrivo, sistemazione e registrazione: Sabato 29 Ottobre 2016, dalle ore 12

Inizio dell’evento: Sabato 29 Ottobre 2016, alle ore 17

Conclusione e Partenza: Martedì 1° Novembre 2016, dopo le 14 (dopo pranzo)

Riceverai tutte le altre informazioni logistiche dopo la tua iscrizione.

Per tutte le quattro giornate del Festival,
la quota di partecipazione è di soli euro 100,00

E’ la quota di iscrizione è la più bassa offerta finora, per permettere a chiunque di partecipare, e allo stesso tempo ci consente di coprire i costi organizzativi e creare un piccolo fondo di Primordial Freedom, con cui realizzare iniziative “dirompenti” per il beneficio di tutti (ne parleremo durante il Festival: è una sorpresa!).

Stiamo già lavorando per trasformare questo fondo in una vera e propria no-profit.

Chiunque abbia meno di 21 anni non paga,

e non abbiamo mai rifiutato nessuno per mancanza di fondi.

Se questa quota è per te proibitiva, non riesci a far fronte alla spesa, sei disoccupato o impossibilitato a mettere insieme questa cifra, ma sei fortemente, sinceramente motivato a partecipare, scrivi per favore a eventi@primordialfreedom.it, spiegaci la tua situazione e sarai aiutato.

Un altro vantaggio che offriamo, sono le condizioni economiche favorevolissime che abbiamo ottenuto per il vitto e l’alloggio dei nostri partecipanti:

* In stanza quadrupla: €50,00 al giorno x 3 giorni = €150,00
* In stanza tripla: €56,00 al giorno x 3 giorni = €168,00
* In stanza doppia: €68,00 al giorno x 3 giorni = €204,00
* In stanza singola: €90,00 al giorno x 3 giorni = €270,00

Queste quote sono comprensive di pensione completa per tutti i giorni del Festival, dalla cena di Sabato 29 Ottobre (inclusa) al pranzo di Martedì 1° Novembre (incluso).

Ti raccomandiamo di approfittare di queste condizioni soggiornando presso una delle strutture convenzionate con il Festival.

Se invece abiti vicino a Senigallia e non desideri pernottare, puoi acquistare anche solo i pasti presso la struttura principale: il prezzo è di €20 a pasto, con uno sconto per chi ne usufruisce per tutto il Festival.

Visto l’alto numero di partecipanti (ci sono già oltre 200 iscritti), ci appoggeremo a diversi hotel per dormire, mentre tutti i pasti e le attività si svolgeranno nella struttura principale immersa nel verde.

I posti sono comunque limitati e l’esperienza insegna che si esauriranno molto presto:

PARTECIPA AL FESTIVAL

Dimenticavo…

Ti ho parlato della Community Online riservata ai partecipanti degli Incontri di Primordial Freedom?

Esatto. Dopo la tua iscrizione, riceverai immediatamente i dati di accesso a questa speciale Comunità: risiede su “Google+”, conta centinaia di iscritti ed è sempre aperta; non solo prima, durante e dopo gli Incontri, ma 365 giorni all’anno!

È un vibrante luogo d’incontro che pullula di vita in ogni momento: la nostra grande Famiglia la utilizza per mantenersi in contatto fra un Incontro e il successivo, per coltivare le amicizie create durante gli Eventi, per organizzarsi e viaggiare insieme in occasione degli Incontri, e per scambiarsi riflessioni e immagini perfino durante gli Incontri!

Questa dimensione di “gruppo” e di “comunità” arricchisce di enorme valore non solo gli Incontri, ma il nostro percorso di crescita personale e spirituale.

Inoltre, se decidi di partecipare a questi Eventi dal vivo…

Non rischi assolutamente nulla:

Se partecipi ed entro due giorni non sarai totalmente soddisfatto ed entusiasta dell’esperienza, o se pensi che non sia all’altezza delle tue aspettative, hai tempo addirittura fino a mezzogiorno del Lunedì (che è la terza giornata dell’Incontro!) per ritirarti e ricevere un completo rimborso della quota di iscrizione da te versata (basta che tu lo chieda, nessuna domanda da parte nostra).

Ricorda che i posti disponibili presso le strutture convenzionate sono limitati, e l’esperienza insegna che si esauriranno molto presto:

PARTECIPA AL FESTIVAL

Per favore, se – come sono certo – hai a cuore la tua realizzazione personale e spirituale, non lasciare che tutto questo ti sfugga dalla mente e venga sommerso dalle solite routine, distrazioni e “false emergenze” della vita quotidiana!

Procedi subito all’iscrizione e ricorda che non rischi nulla: sarai tu stesso a decidere se questa esperienza avrà soddisfatto le tue aspettative o meno…

Effettua l’iscrizione cliccando sul tasto qui sotto:

PARTECIPA AL FESTIVAL

verrai diretto a un semplice modulo di iscrizione, dopodiché potrai pagare la tua quota a mezzo PayPal o bonifico bancario, come preferisci.

Riceverai quindi una serie di e-mail che ti guideranno passo dopo passo nella tua preparazione, accesso immediato alla Community Online, partecipazione all’Evento e così via.

Spero davvero di incontrarti di persona al Festival!

GABRIEL CILLO
figlio di Italo (Rishi Chony Dorje)
e coordinatore di Primordial Freedom

 

PARTECIPA AL FESTIVAL

Per qualunque domanda o richiesta,
scrivi tranquillamente a eventi@primordialfreedom.it