4 giorni di allineamento alla Libertà Primordiale
per realizzare la parte migliore e più Vera di te

Primordial Freedom Festival
2-5 Novembre 2017, Senigallia (AN)

La tua ricerca della felicità termina qui.

Quali difficoltà stai affrontando in questo momento della tua vita?

Quali circostanze non sono in armonia e senti che è il momento di sistemarle?

Cosa ti manca per essere più felice? Più libero? Più realizzato?

La vita è una costante evoluzione di cosa cerchiamo, di come pensiamo e dei temi che affrontiamo.

Un viaggio che ci spinge, a volte dolcemente e a volte duramente, a ricercare la felicità sempre più in profondità

  • dalle pulsioni più grossolane ai bisogni primari della sessualità
  • dalle tematiche sociali (successo, fallimento, prestigio, ecc.) alle sensazioni emotive e romantiche
  • dal desiderio di esprimerci e di essere accettati alla tensione verso qualcosa di più vero: un significato alla nostra vita, una felicità che non dipenda da cose, persone o circostanze esterne

Sai già tutto? Clicca qui e vai alla presentazione del Festival

Potrebbe sembrare un viaggio casuale, ma è un’evoluzione che segue delle fasi ben precise, sempre uguali e misurabili, studiate nei millenni da tutte le principali culture, Tradizioni spirituali e correnti di pensiero.

È un processo di graduale espansione, in cui la nostra esperienza diventa sempre più vasta e la nostra felicità sempre più libera.

Smettiamo di essere assorbiti in noi stessi, in ciò che vogliamo o non sopportiamo, e ci apriamo pian piano alla bellezza, al Mistero e al reale significato di ciò che ci circonda.

L’esito finale, se si arriva fino in fondo, è un “corto circuito” nella percezione che abbiamo di noi stessi e del mondo.

Crolla tutta l’impalcatura mentale che avevamo costruito, a partire dal “senso dell’io”: l’idea che ci sia qualcuno che guarda dai nostri occhi, che pensa i nostri pensieri, che prende le nostre decisioni.

È un’idea radicale, difficile da accettare. Ma quando crolla, appare chiaro (e anzi ovvio) che si trattava di una semplice collezione di idee, che noi avevamo di noi stessi e che gli altri avevano di noi.

E quando succede diventiamo straordinariamente liberi: di fluire con la vita in una totale connessione, senza più filtri, paure o tensioni, ritrovando l’armonia in ogni aspetto della vita e dando il meglio di noi per la felicità nostra e degli altri.

Scopriamo che il senso di vuoto che ci aveva spinto per tutta la vita a cercare la felicità, era una semplice illusione. Causata dal senso dell’io, che creava una falsa separazione dalla vita e dagli altri che era impossibile colmare… solo smascherare.

Ora non c’è più una felicità da cercare o uno sforzo da compiere. Tutto è perfetto, com’è sempre stato. L’unico ostacolo eravamo noi.

È la prima volta che ascolti tutto questo?

Puoi approfondire con i 2 brevi video qui sotto
(il primo di Rishi, l’altro tratto dai nostri LIVE settimanali)

Un approccio veloce e attuale per tornare “a casa”,
alla Libertà Primordiale che è la nostra vera natura

Questo risultato finale è stato chiamato in tanti modi: Illuminazione, Liberazione, Incontro col Divino, Vera Natura, Gnosi, Stato Naturale della mente.

Noi lo chiamiamo Libertà Primordiale.

Non è una fuga dalla realtà o uno “svuotamento” della tua personalità. È l’esatto opposto: una connessione totale con la vita e la fioritura ultima di ciò che sei veramente.

E non è un concetto da capire, ma un’esperienza molto specifica che puoi fare in prima persona, anche in tempi brevi.

Perché non è uno stato da raggiungere, ma ciò che sei già in questo momento. Devi solo abbattere il “castello di idee” illusorio che ti separa da questa Consapevolezza.

È quello che si cerca di fare in tutti i percorsi “spirituali” antichi e moderni, ma troppo spesso si finisce per creare altre idee e barriere: l’ennesima ricerca della felicità e della Verità, dalla quale invece vuoi liberarti.

Anziché concentrarsi sull’essenza, si cerca di replicare metodi e stili di vita del passato, ci si fossilizza in dogmi e Religioni o ci si perde in altri aspetti intellettuali o culturali irrilevanti.

Quello che ci interessa, invece, è il minimo indispensabile per realizzare la Libertà Primordiale ed essere felici nella vita di ogni giorno, tornando ad essere persone integre, mature e complete.

Ci sono solo tre fattori essenziali e sufficienti:

  1. Una Visione chiara della vita e di te stesso, che ti “alleggerisca” e ti permetta non solo di essere felice, ma di prepararti al meglio al “corto circuito”
  2. Dei Metodi semplici per integrare la Visione nella vita quotidiana
  3. L’esperienza diretta della Libertà Primordiale, in modo da riconoscerla e stabilizzarla. Ci sono diverse fasi di stabilizzazione, la Libertà Primordiale è il “punto di non ritorno” e la dissoluzione finale del senso dell’io.

I tempi sono maturi affinché questo processo non duri una vita intera, ma pochi anni o pochi mesi

RishiNon sappiamo realmente perché, ma in tanti se ne stanno accorgendo.

Da parte nostra possiamo solo ringraziare Rishi Chony Dorje (Italo Cillo), da cui abbiamo ricevuto questo approccio essenziale e gli strumenti per realizzarlo.

Prima di lasciare il corpo il 25 Marzo 2016, Rishi ha dedicato oltre 25 anni alla ricerca, la pratica e l’insegnamento della Libertà Primordiale, nell’ambito delle principali Tradizioni e filosofie del mondo.

Dal Buddhismo Tibetano (in 3 delle 4 scuole principali, per 7 anni ciascuna) all’Alchimia Interna Cinese, dal Tantrismo Indiano allo Shivaismo del Kashmir, dall’Advaita Vedanta allo Gnosticismo Occidentale, dallo Sciamanesimo Sudamericano alle principali correnti di pensiero contemporanee.

Pur avendo seguito i percorsi tradizionali, completando centinaia di migliaia di pratiche e lunghi ritiri sotto la guida di maestri autentici, è andato sempre più all’essenza dell’Esperienza diretta che è alla base di tutte le Tradizioni.

E, soprattutto, dei modi più efficaci per realizzarla nella realtà in cui viviamo.

Il risultato è il processo integrale per la Libertà Primordiale che oggi mettiamo a disposizione gratuita di tutti, attraverso la comunità (e associazione no-profit) di Primordial Freedom creata da Rishi stesso.

Grazie all’eredità di Rishi e al lavoro di ricerca e affinazione che proseguiamo, il processo sta portando a “salti” di Consapevolezza sempre più veloci e integrazioni sempre più immediate.

Si fonda sui tre fattori essenziali visti prima:

Il processo in 2 passi per la Libertà Primordiale

  1. ARMONIA E CHIAREZZA

    Si comincia riportando armonia e chiarezza nella propria vita, risolvendo i “punti critici” (interiori ed esteriori, in qualunque area della vita) che appesantiscono e creano sofferenza.

    La Visione ti guida a individuare questi punti e a scoprire tutte le fasi che si attraversano fino alla Libertà Primordiale, in modo da sapere dove ti trovi e cosa ti serve per andare oltre.

    I Metodi ti permettono di risolvere i punti critici nel modo più veloce, lavorando direttamente con le circostanze anziché isolarti con una meditazione.

  2. TRASMISSIONE DIRETTA

    Questo processo è facilitato dalla Trasmissione diretta della Libertà Primordiale, che diamo in tutti gli incontri online settimanali, nei ritiri a Malta e soprattutto nei grandi Festival di 4 giorni.

    È un passaggio silenzioso di Consapevolezza che accelera il riconoscimento e la stabilizzazione della tua vera natura.

    Viene dato prima in gruppo, in una forma più graduale.Quando sei pronto (dopo qualche settimana o mese di processo, lo valutiamo insieme) ti invitiamo a una sessione individuale di Allineamento alla Libertà Primordiale, che può essere fatta anche a distanza.

    È una trasmissione dolce ma intensa, che 9 volte su 10 produce un Risveglio immediato. Dopo un mese si ripete, fino alla stabilizzazione della Libertà Primordiale. Di solito bastano due sessioni.

 

Questa Trasmissione è un Mistero: non si può spiegare o comprendere, ma puoi sperimentarne gli effetti radicali.

Rishi l’ha ricevuta nel contesto dello Dzogchen tibetano, noi abbiamo continuato ad affinarla e integrarla con la pratica di due diversi lignaggi di Shaktipat (cioè di Trasmissione diretta), e con la combinazione delle scoperte moderne nel campo degli archetipi, della radionica e della bio-geometria.

NON è una reale trasmissione da una persona a un’altra, perché trascende il senso di separazione fra le due menti. È qualcosa di molto più grande, una Grazia che si riceve e che non dipende dal tuo sforzo.

Semplicemente, noi creiamo insieme le condizioni ideali affinché la Consapevolezza possa sorgere e l’Esperienza stabilizzarsi.

 

È tutto gratuito, a tua disposizione,
con il supporto di una grande Famiglia

Primordial Freedom non è un’accademia, una scuola o una Chiesa.

È una Famiglia di persone alla pari, in cui ognuno si prende cura dell’altro e ci si sostiene nella transizione a questa nuova vita.

Non ci sono gerarchie, nonostante le centinaia di partecipanti (inclusi maestri di molte Tradizioni), né dogmi o “fedi” da abbracciare.

Tutto viene fatto in modo:

  • UNIVERSALE, cioè compatibile con qualunque Fede o filosofia di vita
  • SEMPLICE, cioè chiaro da capire e da mettere in pratica
  • ATTUALE, cioè adatto alla realtà in cui viviamo
  • PRATICO, cioè mirato ad accrescere la tua Felicità quotidiana e a migliorare il mondo
  • VOLONTARIO, cioè con iniziative gratuite o a offerta libera, portate avanti dall’associazione no-profit di Primordial Freedom (che ha sede in Italia)

Il processo per realizzare la Libertà Primordiale è a disposizione di tutti.

Ogni settimana, di Domenica sera alle 19:00, ci ritroviamo nei LIVE per condividere la Visione, i Metodi e la Trasmissione diretta. Chiunque può partecipare, anche via webcam o chat, e contribuire con domande, pensieri e proposte.

Ogni giorno ci ritroviamo nel gruppo Facebook gratuito, per scambiare riflessioni, confrontarci sugli esercizi ricevuti nei LIVE e sostenerci nella vita quotidiana.

Ci sono ritiri intensivi, sessioni Skype individuali di Allineamento alla Libertà Primordiale e un indirizzo email sempre attivo, per ricevere supporto mirato nel proprio processo: pratica@primordialfreedom.it

È come un grande organismo in cui si lavora uniti, approfittando dello spazio di crescita, benedizioni e Consapevolezza che si crea quando siamo insieme, e in cui ognuno può coinvolgersi nella misura che desidera.

Ma la più grande gioia e il più grande impatto li abbiamo quando siamo tutti di persona, in occasione del grande raduno dal vivo di 4 giorni che organizziamo due volte l’anno.

Non è un “convegno” o un “seminario”, ma un’esperienza di trasformazione integrale in cui – già durante le 4 giornate – puoi ritrovare armonia e chiarezza nella vita, e avvicinarti alla Libertà Primordiale.

Stiamo parlando del…

Primordial Freedom Festival

2 - 5 Novembre 2017, Senigallia (AN)

4 giorni di allineamento alla Libertà Primordiale

Il Festival di Primordial Freedom è un grande Rituale di Trasmissione della Libertà Primordiale, in cui ogni attività, esperienza e insegnamento sono mirati a riconnetterti con la parte migliore e più Vera di te.

È come un ritorno a casa, a quella saggezza e felicità naturali e a quella Realtà sempre presente, che forse a volte abbiamo “assaggiato” ma dalla quale viviamo scollegati.

Già il solo prenderti 4 giorni per te innesca un processo di evoluzione e di chiarimento interiore. Il resto lo fa la “energia trasformatrice” che si crea quando siamo insieme: un “campo di Coscienza” fatto di amore incondizionato, fiducia, gioia, incoraggiamento e connessione totale con la vita.

È lo spazio perfetto per rimettere in ordine la tua vita, chiarire ciò che è importante per te, sviluppare fiducia in te stesso e nella Libertà Primordiale, ritrovare equilibrio e forza interiore, e fare “salti” importanti di Consapevolezza in pochi giorni.

Allo stesso tempo è un’occasione per riposarti, fare amicizia con una grande Famiglia di persone positive e festeggiare con musica dal vivo e spettacoli, in un’atmosfera spontanea e gioiosa lontana dagli incontri “spirituali”.

Non importa se segui già i LIVE o se hai appena scoperto Primordial Freedom. Se sei da anni in un percorso di crescita o se inizi adesso. Se hai 15 o 70 anni.

L’esperienza è completa in sé e aperta a tutti, e conta sempre centinaia di partecipanti di tutti i livelli di esperienza (una buona metà sono sempre principianti assoluti) e di ogni età, inclusi giovanissimi.

Partecipa con un'offerta libera

Un nuovo modo di vivere, più libero e felice,
che porti con te a casa e ti cambia nel profondo


Nei 4 giorni di Festival trovi Conoscenze, Esperienze trasformative, esercizi di chiarificazione e auto-riflessione, interventi di maestri importanti, meditazioni, Trasmissioni, condivisioni della comunità e tanto altro.

Il programma è studiato per fornirti tutti i 3 fattori essenziali per la Libertà Primordiale:

  • Una Visione integrale dell’esistenza umana (chi siamo, da dove veniamo, dove stiamo andando), della Libertà Primordiale e di tutte le fasi per realizzarla: una Conoscenza completa che non è da accettare ma da sperimentare, perché produce felicità, chiarezza e una riconnessione veloce con la tua vera natura
  • Metodi semplici e diretti per mettere in pratica la Visione in tutte le aree della vita e fare cambiamenti significativi, sia interiori (nelle emozioni, nei pensieri, nei lati caratteriali non ancora integrati, nel grado di gioia quotidiana), sia esteriori (nel lavoro, nelle relazioni, nella salute, nell’uso migliore del tuo tempo)
  • La Trasmissione diretta della Libertà Primordiale, durante i tanti momenti di presenza e meditazione che scandiranno le giornate, per guidarti ad “assaggiarla”, riconoscerla e stabilizzarla. È un flusso che espande la Consapevolezza e accelera il processo di realizzazione, portando a volte a un primo Risveglio già durante l’evento

 

Rispetto agli incontri LIVE settimanali a distanza, riusciamo ad andare molto più a fondo nella Visione, nei Metodi e nella Trasmissione… e soprattutto a farteli vivere in prima persona, con un’esperienza completa e la giusta energia, in modo da produrre già un cambiamento profondo dentro di te.

Le attività e gli insegnamenti ti guidano a lavorare contemporaneamente su come ti relazioni con gli altri, su come ti relazioni con le cose, su come fai lavorare la tua mente, su come muovi il tuo corpo, su come senti il tuo respiro, su come parli, su come scandisci e organizzi i ritmi della giornata.

Quando tornerai a casa sarai già allineato a un nuovo modo di vivere e di essere, più armonioso, presente, forte, libero e felice, e sarà facile portarlo avanti… anche grazie alle centinaia di amicizie positive che avrai stretto al Festival e al percorso online che (se vorrai) proseguiremo insieme.

Tanti partecipanti tornano a casa e iniziano a fare cambiamenti profondi nella propria vita, con una chiarezza e una decisione che prima non avevano.

Qual è il tema centrale di questa edizione?

Il valore del Festival va ben oltre gli insegnamenti e le Conoscenze: sta nell’esperienza di trasformazione integrale che costruiamo per te, in grado di produrre reali cambiamenti nella tua mente e nella tua vita.

Però questa edizione ha un tema centrale molto speciale, che rende l’evento particolarmente utile per il tuo processo di realizzazione… anche se partecipi ai Festival da tanti anni.

Il tema è una Visione integrale senza precedenti di tutto ciò che occorre realmente sapere per realizzare la Libertà Primordiale.

Si tratta di una Mappa visiva semplice ma profonda, che sintetizza in un modo nuovo – perfetto per noi Occidentali e per la vita che viviamo oggi – tutta la saggezza che da sempre viene tramandata dalle Tradizioni autentiche.

Non è una Mappa che trovi sui libri o su Internet, e non è qualcosa di cui hai già sentito parlare anche se studi questo mondo da anni. Potresti riconoscere qualche “tassello” del puzzle, ma la visione d’insieme ti colpirà nel profondo.

È una mappa che spiega e racchiude:

  • Il significato reale della vita, dell’esistenza e del viaggio che tutti facciamo in quanto esseri umani: quella ricerca della Felicità che, gradualmente, espande la nostra Consapevolezza fino a dissolvere ciò che pensavamo di essere
  • Una risposta chiara e logica ai grandi quesiti della vita: chi siamo, da dove veniamo, dove stiamo andando e perché lo stiamo facendo
  • Tutte le fasi che si attraversano per realizzare la Libertà Primordiale, in grande dettaglio, e i “nodi” principali che vanno sciolti per non bloccarsi
  • Come capire con precisione la fase che stai attraversando tu e gli esatti strumenti di cui hai bisogno per andare oltre (anche dopo la prima esperienza di Risveglio)
  • Cosa succede quando si realizza la Libertà Primordiale, come capire quando sei arrivato e tutte le fasi di stabilizzazione e integrazione successive (perché di evolvere non si finisce mai, anche se il viaggio diventa molto diverso)

 

È la prima volta che condividiamo questa Visione integrale e la Mappa la renderà semplice e chiara: sia da capire, sia da ricordare e mettere in pratica.

Perché non è “teoria”, ma lo strumento più utile che conosciamo per essere felice nella vita quotidiana.

È una Visione che porta un nuovo livello di chiarezza, ordine e solidità nella tua mente (tutto sembrerà “tornare finalmente al suo posto”), e ti tiene connesso all’energia della Famiglia e a un modo di pensare che produce felicità, amore e una veloce realizzazione.

Scoprire la Mappa sarà come un gioco: non dovrai accettarla così com’è, ma sperimentare questo nuovo modo di pensare. Noterai tu stesso la differenza nella tua Libertà e nel tuo processo di crescita.

E non dovrai rifiutare altri modi di pensare: la Mappa è universale, perfettamente compatibile con qualunque Fede.

 

Come si svolge il Festival?

Anche se avrai la tua stanza e i tuoi spazi, il Festival è strutturato come un’esperienza di Famiglia in cui condivideremo gran parte delle giornate.

L’aspetto più bello è proprio il rapporto stretto che si crea fra tutti noi, in cui ognuno è accolto come se ci conoscessimo da sempre e non ci sono “speaker o maestri inavvicinabili”.

Siamo sempre a tua completa disposizione durante le attività e le pause, per chiacchierate di gruppo e individuali.

Essendo di solito più di 200 partecipanti, ci appoggiamo a due diverse strutture: una per dormire e fare colazione, l’altra per tutte le attività e i pasti della giornata.

Entrambe le strutture sono a Senigallia (AN), a pochi minuti di distanza fra loro. Una navetta gratuita ci porterà ogni mattina alla struttura principale e ci riaccompagnerà in stanza la sera.

Dopo le prime ore di "assestamento", entrerai in una dimensione di tempo e spazio completamente diversa da quella ordinaria: non sarai più interessato ai ritmi dettati dall'orologio, ma inizierai a rilassarti e a fluire con il ritmo della Famiglia.

Il primo giorno, Giovedì 2 Novembre, inizieremo l’accoglienza e la registrazione alle 15:00, nella struttura principale.

Potrai prendere prima la tua stanza nella struttura in cui alloggi, se vorrai, e poi raggiungerci per l’inizio del Festival.

Le attività inizieranno alle 17:00. Faremo una sessione introduttiva fino a cena e poi una prima esperienza di crescita dopo cena.

Le giornate di Venerdì e Sabato saranno scandite da 2 sessioni mattutine (con una pausa in mezzo) e 2 sessioni pomeridiane (con un’altra pausa a metà). Ci sarà una buona alternanza di insegnamenti, meditazioni, esperienze, esercizi e attività dinamiche, in modo che l’esperienza sia varia e coinvolgente.

In ogni pausa ci sarà musica dal vivo e tempo per chiacchierare, conoscerci e riposarci, sia nella sala che nella natura circostante.

Le serate dopo cena saranno destinate ad esperienze speciali di connessione e celebrazione.

Il Sabato sera si terrà una grande festa con cena a buffet, musica dal vivo, canti, balli e spettacoli. Chi ha un talento (cantare, danzare, suonare, recitare poesie, ecc.) e desidera condividerlo con gli altri, potrà farlo liberamente.

L’esperienza si concluderà Domenica 5 Novembre, all’ora di pranzo. Potrai mangiare prima di ripartire (il pasto è incluso nel pacchetto del Festival) o partire subito se hai più fretta.

Un cartellone nella Reception dell'Hotel descriverà il programma e gli orari di ogni giornata.

Le attività saranno varie e ti coinvolgeranno a tutti i livelli (non ci si annoierà!):

  • Ci saranno momenti di insegnamento, in cui ti trasmetteremo la nuova Mappa integrale con tutte le Conoscenze essenziali per la realizzazione: il significato della vita umana, la Libertà Primordiale, le fasi per raggiungerla, cosa viene dopo
  • Scoprirai come capire l’esatta fase del processo ti trovi e qual è il minimo indispensabile che ti serve per andare oltre
  • Riceverai i Metodi pratici per integrare la Mappa nella tua vita di ogni giorno, accrescendo la tua felicità, alleggerendo la tua mente e preparandoti al meglio al “corto circuito” che arriverà
  • Faremo insieme esperienza diretta di questi Metodi, per tutta la durata del Festival, in una sorta di “palestra” per la Libertà e la Felicità
  • Le giornate saranno scandite da Trasmissioni dirette della Libertà Primordiale, durante brevi meditazioni di 10 minuti con cui apriremo ogni sessione
  • Ci saranno attività di apertura e Consapevolezza, con cui rompere i vecchi schemi e scuotere i punti di riferimento interni, per far sorgere amore, compassione e una nuova percezione di te stesso (deciderai tu quanto coinvolgerti)
  • Farai esercizi di auto-riflessione con carta e penna, con i quali fare il punto della tua vita, chiarirai la direzione da prendere e ciò che è realmente importante, per lasciare sempre più spazio alle vere priorità per te stesso e per gli altri
  • Alcune delle attività saranno condotte da importanti maestri di varie Tradizioni, specializzati in aree chiave del processo di realizzazione
  • Per tutto il tempo sarai immerso nella “energia trasformatrice” della nostra Famiglia e in un nuovo modo di vivere, più libero e armonioso, che porterai con te a casa
  • Ci saranno spazi per fare domande, chiarimenti, condivisioni libere (tanti racconteranno la propria esperienza nel processo di realizzazione) e chiacchierate, anche individuali
  • Festeggeremo con musica dal vivo, balli, canti e spettacoli, in una celebrazione gioiosa come piace a noi

Partecipa con un'offerta libera

L’esperienza sarà arricchita da 4 maestri importanti
(e da una cantante di fama europea)

Abbiamo chiesto a 3 maestri di spicco (con cui già collaboriamo), specializzati in aree chiave per il processo di realizzazione, di portare insegnamenti e strumenti pratici che arricchiscano e completino l’esperienza del Festival.

Eva Di Pierro e Paolo Pallavidino, della scuola The New Tantra

La sessualità è un aspetto critico per noi Occidentali, fonte di tensioni, condizionamenti, attaccamenti e blocchi emotivi, fisici ed energetici.

Non è facile integrarla nel processo di realizzazione e viverla in piena armonia, come uno strumento di crescita e felicità anziché un ostacolo. Eppure è essenziale riuscire a farlo per progredire.

Ecco perché, anche per via delle tante domande che riceviamo in merito dalla Famiglia, abbiamo chiesto a Eva Di Pierro e Paolo Pallavidino di offrire la propria esperienza al Festival.

Eva e Paolo si sono formati nella scuola olandese The New Tantra, fondata da Alex Vartman e considerata la più autentica e di alto livello in Europa. Eva in particolare è l’unica bodyworker tantrica italiana certificata dalla scuola.

La sessione del New Tantra è una sessione multi step di due ore che ha lo scopo di riconnettere con il flusso naturale dell’energia sessuale e forza vitale. La sessione lavora sui canali energetici, aprendoli.

Con varie tecniche uniche si apre il corpo all’energia, si rilasciano le tensioni, i vecchi traumi, i condizionamenti, le emozioni bloccate e gli attaccamenti, per tornare a uno stato di armonia e completezza in cui questa sfera è perfettamente integrata con gli altri aspetti della vita, con gioia e naturalezza.

Eva e Paolo ci guideranno in questa sessione, simile a una meditazione individuale, e ci trasmetteranno diversi strumenti pratici per poter praticare a casa, da soli o con il partner.

Shifu Costantino Valente e la scuola Internal Energy Gong Fu

Shifu

Shifu

Shifu Costantino Valente porterà le rarissime pratiche energetiche del Nei Qi Gong, di cui è unico detentore e allievo diretto in Occidente, per via di due lignaggi in Cina e in Tailandia.

Il Nei Qi Gong, come altre discipline simili (Qi Gong, Tai Chi, ecc.), ha l’obiettivo di aumentare e far circolare l’energia vitale (Qi) nel corpo, per promuovere Consapevolezza, salute e longevità.

La differenza è che il Nei Qi Gong permette una veloce esperienza diretta di questo Qi e risultati visibili, grazie all’efficacia unica delle tecniche usate.

Spesso siamo abituati a “trascinare” il corpo come un peso, a ignorare il suo equilibrio e a spendere più energie di quelle che abbiamo, consumando il “patrimonio” che dovrebbe servirci in tarda età e vivendo stanchi e affaticati.

Il Nei Qi Gong permette non solo di accrescere velocemente l’energia, per dare il meglio di noi ogni giorno, ma anche di riequilibrare i centri del corpo, gli organi e le connessioni fra le varie parti, e creare più energia di quella che serve per vivere.

Il surplus può essere usato per aiutare gli altri (donandolo attraverso terapie, che diventano infinitamente più efficaci), per scopi spirituali (espandendo la Consapevolezza) o per scopi marziali (Shifu Costantino ha allenato “dietro le quinte” molti campioni nazionali).

I maestri di Nei Qi Gong, come Shifu Zhou che Costantino porta ogni anno in Italia, sono famosi per le “emissioni” di Qi, con le quali appiccano fuochi a mani nude, muovono oggetti a distanza e danno forti “scosse” ai pazienti, durante terapie di Medicina Cinese.

In questo modo il “Qi” non è più un concetto astratto o una lieve sensazione, ma un’energia visibile, sperimentabile e utilizzabile nella propria vita.

Prem Antonino e la famiglia di Love Shaman Way

Prem

Prem

Prem Antonino porterà i tesori delle antiche tradizioni sciamaniche ed esoteriche, raccolti in 20 anni di esperienza con maestri, guaritori, eremiti e yogi di tutto il mondo.

Prem trasmette questi tesori in modo attuale e rilevante per la vita di ogni giorno, anche grazie alla sua specializzazione (e costante ricerca) nelle più recenti tecniche di evoluzione umana: meditazione, yoga, Reiki, Reiki sciamanico, respiro consapevole, 7 riti tibetani, digiuno, tantra, ipnosi regressiva e molto altro.

Nei giorni del Festival trasmetterà la guarigione interiore sciamanica, un approccio essenziale e diretto per superare vecchi traumi e riportare in armonia le parti con ancora integrare di noi stessi.

Deepa

Avremo con noi anche Deepa, cantante e cantautrice indiana famosa in tutta Europa nel mondo della World Music, per la sua voce commovente ed emozionante. Ha cantanto, fra gli altri, con George Harrison dei Beatles.

Se hai ascoltato lo Yoga della Luce di Primordial Freedom, conosci già la voce di Deepa: è quella che intona le tre sillabe da recitare.

Durante il Festival Deepa guiderà brevi sessioni di canto, per riequilibrare la voce secondo i principi Ayurvedici e imparare ad esprimersi con la totalità di sé stessi.

In più, ricevi le registrazioni video e audio dell’evento, e il workbook con la Mappa integrale

Oltre all’esperienza, alle attività, alle comprensioni, ai Metodi pratici e alle amicizie, porterai con te a casa (per la prima volta) anche la registrazione video e audio di tutti gli insegnamenti, il Workbook con gli esercizi e la Mappa visiva con la Visione integrale trasmessa.

In questo modo potrai riascoltare gli insegnamenti più volte (una volta non basta a cogliere tutto), rifletterci con calma e metterli in pratica, in modo che diventino sempre più parte di te e accrescano la tua Felicità e Libertà nella vita di ogni giorno.

E ricorda che il Festival è solo l’inizio: avrai centinaia di nuove amicizie su cui contare, con cui tenerti in contatto nel gruppo Facebook gratuito e fare pian piano la differenza nel mondo, incontri online settimanali con cui proseguire il processo di realizzazione e sessioni individuali (ti basta scriverci via email) per portare a termine il processo nel più breve tempo possibile.

Partecipa con un'offerta libera

Domande frequenti:

Tutto bello, ma in questo momento ho altre priorità…

Se pensi di non partecipare perché, in questo momento della tua vita, hai diverse priorità e/o progetti a cui dedicarti (e temi di essere distratto dai tuoi obiettivi): sappi che partecipare a questa esperienza ti darà forza e chiarezza, e aiuto nel focalizzarti ancora meglio su quelle che sono le tue priorità.

Se pensi di non venire perché non vuoi lasciare la tua compagna, il tuo compagno, i tuoi figli o i tuoi amici: sappi che partecipare a questa esperienza avrà un grande impatto positivo anche nelle loro vite!
I tuoi amici ti ritroveranno “migliore” al tuo ritorno, i tuoi figli scopriranno un papà o una mamma “migliore”, e il tuo compagno/compagna scoprirà un partner “migliore”.

Questo Festival mi aiuterà anche nella vita pratica, di tutti i giorni?

Assolutamente sì: altrimenti, a che servirebbe?

Tornerai con rinnovata chiarezza mentale e forza interiore.
Più controllo sulla tua mente, le tue emozioni e la tua condotta.
Ti ritroverai a chiarificare le tue priorità e ciò che è veramente importante per te, nella vita di ogni giorno.

Riequilibrerai contemporaneamente il modo in cui ti relazioni con gli altri, in cui ti relazioni con le cose, con cui fai lavorare la tua mente, in cui muovi il tuo corpo, in cui senti il tuo respiro, in cui parli, in cui scandisci e organizzi i ritmi della giornata.

Dopo i 4 giorni di Festival sarai già allineato a un nuovo modo di vivere e di essere, più armonioso, presente, forte, Consapevole, libero e felice…

…e sarà facile portarlo avanti, anche grazie alle centinaia di amicizie positive che avrai stretto al Festival e al percorso gratuito online che (se vorrai) proseguiremo insieme.

Tanti partecipanti tornano a casa e iniziano a fare cambiamenti profondi nella propria vita, con una chiarezza e una decisione che prima non avevano.

OK, ma che tipo di persone troverò?

In questi Incontri si riunisce una comunità di persone semplici, non-artificiose, genuine e accoglienti.
Uomini e donne in ugual numero (mentre di solito gli uomini scarseggiano, in altri incontri di tipo "spirituale").
Di ogni fascia d'età, inclusi giovanissimi, “under 25” e perfino teen-agers, che è raro trovare in eventi di questo tipo.
Chiunque tu sia, farai amicizia con persone simili a te: nessun “nuovo arrivato” si è mai sentito a disagio o in imbarazzo nel partecipare per la prima volta a questi Incontri.

Ho già partecipato a Corsi e Seminari di natura “spirituale”, in cosa questo è diverso?

La prima cosa che certamente non troverai in questo Incontro, è quella che noi chiamiamo una “atmosfera spirituale artificiosa”.

Questa è purtroppo (a nostro umile parere) un difetto che piaga quasi tutti gli incontri di tipo “spirituale”, di quasi tutte le tradizioni e scuole.
Luci soffuse, profumo di incensi, musica new age, fare finta di essere “santi”, “illuminati” o “speciali”, parlare sotto voce o con tono "serioso”, comportarsi con gli altri in maniera pretenziosa e innaturale, devozione affettata nei riguardi di Santi, Statue, Maestri, ecc.: questi sono alcuni degli elementi di una “atmosfera spirituale artificiosa”, che (a nostro umile parere) distrugge la gioia e la spontaneità di molti incontri cosiddetti “spirituali”.

Negli Incontri di Primordial Freedom, si riunisce una comunità di persone semplici, non-artificiose, genuine e gioiose.
In quanto praticanti spirituali, sappiamo di essere su una strada di miglioramento personale e sappiamo di essere pieni di difetti.
Non abbiamo bisogno di “fingere” nulla, né di spacciarci per santi.
Questa è una differenza a cui teniamo molto.

Inoltre, il Festival non è un “corso” o un “seminario”, ma un’Esperienza trasformatrice che ti coinvolge completamente, e ti fa tornare a casa con nuova chiarezza, forza e un percorso completo di Realizzazione da seguire.

Non potrei imparare queste cose da un libro?

Risposta breve: NO.
Su un libro puoi imparare dei concetti, non il modo di applicarli nella tua vita a seconda della tua situazione e del punto in cui sei arrivato.
Inoltre l’Esperienza diretta della tua Vera Natura è ciò che rende “vivo” e veloce il tuo percorso, altrimenti non sai cosa cercare nella tua pratica, e l’unico modo per riceverla è dal vivo, durante un Incontro in cui siamo insieme.

Parlate di “Trasmissione diretta della Libertà Primordiale”. Cioè, affermate per caso di essere tutti Realizzati?

Grazie per averlo domandato. L’esperienza della Libertà Primordiale e la capacità di trasmetterla in modo diretto è la più preziosa “eredità” che abbiamo ricevuto da Rishi (per via del lignaggio Dzogchen) e da due diversi lignaggi di Shaktipat, in una forma rarissima e oggi quasi estinta.

In Primordial Freedom uniamo queste antiche scienze ritualistiche con le scoperte moderne nel campo degli archetipi, della radionica e della bio-geometria, per arrivare a sistemi di trasmissione sempre più veloci e diretti.

Chiunque può ricevere e realizzare questa trasmissione, anche chi è completamente nuovo alla crescita spirituale, ma i tempi e i modi in cui si manifesta variano da persona a persona.

Alcuni la realizzano in modo straordinariamente veloce, altri dopo più trasmissioni. Per alcuni l’esperienza è positiva, per (molti) altri bisogna attraversare una certa dose di sofferenza, mentre gli schemi mentali “cadono” e la “contrazione dolorosa” (cioè il senso dell’io) guarisce gradualmente.

Questa Esperienza si sta diffondendo in modo straordinariamente veloce nella nostra comunità, come mai era stato possibile fino ad ora. Se hai esperienza in questo campo, sai che la maggior parte dei Maestri parlano di decenni o vite intere per raggiungere questo traguardo.

Siamo ancora all’inizio e non abbiamo fretta: ci rimbocchiamo le maniche e lavoriamo su noi stessi per il beneficio degli altri, in attesa che questa Esperienza si manifesti in sempre più persone.
 Ma siamo consapevoli di avere nelle mani uno strumento unico, che può cambiare il mondo nei prossimi anni.

Sono un principiante assoluto: gli altri saranno tutti esperti?

Risposta breve: NO.
Almeno la metà di tutti i partecipanti sono di solito principianti assoluti.
Sarai in buona compagnia e non ti sentirai solo :)

Questo scambio fra “principianti” ed “esperti”, tipico dei nostri Incontri, è una grande ricchezza per tutti: per gli uni e per gli altri.
I principianti imparano cose nuove, gli esperti imparano a restare umili.

Inoltre, la nostra comunità è fatta di persone semplici, non-artificiose, genuine e accoglienti. Sarai a tuo agio con noi.

Sono già un esperto di spiritualità.
Per me ha senso partecipare?

Assolutamente sì.
Anzi, te lo raccomandiamo caldamente!
Troverai nuovi punti di vista, nuova ispirazione, nuovi stimoli, nuovi insegnamenti, nuovi metodi, nuova ricchezza, nuove amicizie, nuova possibilità di renderti utile agli altri.

Quello che custodiamo è un percorso completo di Liberazione che unisce l’essenza di tutte le Tradizioni spirituali autentiche, con strumenti pratici per integrarla nella vita di ogni giorno.
Se hai "lasciato a metà" percorsi precedenti, o senti che "ti manca ancora qualcosa", potresti scoprire che questo approccio (e le trasmissioni dirette che riceverai dal vivo) è esattamente quello che cercavi…

Per me è un disagio arrivare fin lì nelle Marche:
quando farete un Incontro nella mia città?

Il sacrificio è molto piccolo, rispetto a quello che ne ricevi in cambio.
Senza contare che nulla di valore si riceve senza un po’ di sacrificio (e anzi, molti affermano: più grande è il sacrificio, più grande è il beneficio che si riceve in cambio).

I Maestri da cui discendono i Metodi e l’Esperienza di Primordial Freedom, per ottenerli hanno attraversato l’Himalaya a piedi o viaggiato per decenni in ogni continente, alla ricerca di maestri autentici e preziosi insegnamenti.
Se aspetti che arrivino sotto casa tua, probabilmente non sei ancora davvero motivato…

In che ambiente mi troverò?
Saranno tutti seduti per terra con le gambe incrociate?

Sorpresa: saremo in una moderna e accogliente sala, dotata di moderne sedie :)

La maggioranza dei partecipanti siede su normali sedie, e ci sono sedie sufficienti per tutti.
Le prime file sono riservate a chi desidera sedersi per terra.
Per fare questo, è consigliabile portarsi da casa un cuscino di meditazione, o simile, e una coperta (su cui poggiare le caviglie).

Quattro giorni non sono troppi? Ci si stanca? Ci si annoia?

Al contrario: questa “formula” è stata perfezionata da Rishi in oltre 10 anni di “prove sul campo”, e la nuova forma di Festival rende ancora più coinvolgente e profonda l’esperienza.

Questi Incontri sono… “come un Motore Diesel”: partono in sordina, in maniera quieta e rilassata.
Poi crescono ininterrottamente in energia e intensità, fino a raggiungere l’apice nel quarto giorno: a quel punto, nessuno vorrebbe più andar via :)

Gli Incontri sono composti da brevi insegnamenti, pratica, esperienze e discussioni in gruppo, auto-riflessione e molto altro.
Tante cose accadranno contemporaneamente, sia durante l’evento vero e proprio, sia durante le pause.

Incontrerai persone speciali, ognuna coi propri talenti.
Creerai amicizie destinate a durare per tutta la vita, con persone simili a te, di ogni età ed estrazione, provenienti da ogni parte dell’Italia (e dall’Estero).

Ci sarà perfino un momento di festa: il Sabato Sera, quando celebriamo insieme una Cerimonia tradizionale chiamata Puja.
Consiste nel mangiare e bere tutti insieme, predisporre alcune offerte, godere della nostra reciproca compagnia.
Ci sarà anche musica dal vivo e chi ha un talento (cantare, danzare, suonare, recitare poesie, ecc.) e desidera condividerlo con gli altri, potrà farlo liberamente.

Seguire il percorso di Primordial Freedom non è complicato? Richiede molto sforzo e/o tempo?

Tutte le cose realmente meritevoli e significative, in questa vita, richiedono sforzo. Però, in particolare, il percorso di Primordial Freedom privilegia la spontaneità naturale.

La sua funzione è quella di indicarti con chiarezza i diversi aspetti/qualità della tua mente, aiutandoti a riconoscerli e a distinguere quelli che producono felicità da quelli che producono sofferenza.

Grazie a questo riconoscimento, le tue Qualità positive si attivano spontaneamente e senza sforzo, perché è proprio così che funzionano! Questo processo dà luogo a una reazione a catena di cambiamenti positivi, inarrestabile: è questa la nostra esperienza con centinaia di partecipanti.

In altre parole: l’esperienza del Festival è trasformatrice perfino da sola, cioè perfino se decidi di non praticare il percorso a tua disposizione. (Rileggilo una seconda volta).

Il percorso di Liberazione completo è flessibile e personalizzabile, cucito attorno alla tua vita e ai tuoi impegni. Bastano anche soli 20 minuti al giorno, più tutti i brevi ritagli di tempo che potrai ricavare tra le tante attività quotidiane (gli strumenti possono essere applicati in piccole sessioni da 5 o 10 minuti nelle pause dal lavoro, in macchina o sui mezzi, o in qualsiasi altro momento).

Il bello è che lavori direttamente sulle esperienze di vita e sul tuo livello di felicità e libertà, anziché su pratiche astratte che restano separate dalla “vita normale” di tutti i giorni.

Che tipo di supporto riceverò una volta tornato a casa?

Un supporto illimitato e gratuito, sia di gruppo che individuale, fino alla realizzazione della Libertà Primordiale (e oltre).

È questo lo scopo di Primordial Freedom e lo portiamo avanti come Famiglia, prendendoci cura l’uno dell’altro e mettendoci a totale disposizione di tutti.

Dopo il Festival riceverai la registrazione video e audio di tutti gli insegnamenti, il Workbook con gli esercizi e la Mappa visiva con la Visione integrale trasmessa.

In questo modo potrai riascoltare gli insegnamenti più volte (una volta non basta a cogliere tutto), rifletterci con calma e metterli in pratica, così che diventino sempre più parte di te e accrescano la tua Felicità e Libertà nella vita di ogni giorno.

Dopodiché potrai contare su:

  • Gli incontri LIVE settimanali, in cui ogni Domenica alle 19:00 ci ritroviamo per proseguire il processo di realizzazione tutti insieme, con nuovi strumenti e spazio per domande e condivisioni, e concludendo sempre con una Trasmissione diretta;
  • Il gruppo Facebook con cui ci teniamo sempre in contatto, scambiando pensieri, riflessioni e proposte, confrontandoci sugli esercizi ricevuti nei LIVE e sostenendoci nella felicità di ogni giorno;
  • Un indirizzo email sempre attivo, al quale chiedere supporto mirato nel proprio processo e sessioni Skype individuali;
  • Ritiri intensivi, incontri mensili locali in quasi tutte le Regioni e molte altre iniziative. È tutto gratuito e a tua disposizione: il Festival è solo l’inizio.

Il Festival si svolge a SENIGALLIA, nelle Marche

…località centrale e facilmente raggiungibile da tutta Italia: in auto (Autostrada A14), in treno e in aereo.

La struttura ospitante è immersa nel verde, con un ampio prato e una piscina all’aperto. L’albergo è interamente riservato al nostro gruppo, per tutta la durata del Festival, inclusa la luminosissima pagoda in legno da 800 posti in cui si svolgeranno le attività.

Arrivo, sistemazione e registrazione:
Giovedì 2 Novembre 2017, dalle ore 12:00

Inizio dell’evento:
Giovedì 2 Novembre 2017, alle ore 17:00

Conclusione e Partenza:
Domenica 5 Novembre 2017, dopo le 14:00 (dopo pranzo)

Riceverai tutte le altre informazioni logistiche dopo la tua iscrizione.

Potrai perfino organizzarti nel gruppo Facebook con altri partecipanti, per viaggiare insieme e dividere le spese.

L’intero evento è a OFFERTA LIBERA

Questi incontri hanno sempre avuto una quota di partecipazione dai €100,00 ai €197,00, molto inferiore al valore dell’esperienza e ai costi medi di un seminario di 4 giorni.

Da quando Rishi ha lasciato il corpo, però, abbiamo lavorato per trasformare Primordial Freedom in una associazione no-profit nelle mani di tutta la Famiglia, come lui desiderava e noi sentivamo molto, e abbiamo deciso di offrire tutto quello che facciamo in forma volontaria.

Così anche il Festival non ha più una quota di iscrizione, ma è a offerta libera: per partecipare, ti basta fare una donazione a piacere a Primordial Freedom.

Puoi fare una donazione singola o, se desideri sostenerci in modo continuativo, puoi attivare una donazione mensile automatica anche piccola.

Questi fondi ci permetteranno di organizzare il Festival al meglio (inclusi i materiali che riceverai), di affinare sempre più gli strumenti di realizzazione a nostra disposizione (c’è chi sta dedicando la propria vita a questo), di sostenere gli incontri LIVE e l’assistenza illimitata online, e di dar vita a sempre più iniziative per crescere insieme e migliorare il mondo.

Donare è anche utile per TE, perché ti aiuta a dare il giusto valore a questa esperienza e a coinvolgerti con impegno.

Se però non ne hai la possibilità economica, salta tranquillamente la donazione e partecipa ugualmente: ci teniamo ad averti con noi!

Partecipa al festival con un'offerta libera

Un altro vantaggio sono le condizioni favorevolissime per il vitto e l’alloggio

Collaborando da anni con la stessa struttura, riusciamo a offrirti condizioni economiche favorevolissime per il pernottamento in hotel e i pasti:

  • In stanza quadrupla: €50,00 al giorno x 3 giorni = €150,00
  • In stanza tripla: €55,00 al giorno x 3 giorni = €165,00
  • In stanza doppia: €65,00 al giorno x 3 giorni = €195,00
  • In stanza singola: €90,00 al giorno x 3 giorni = €270,00

Queste quote sono comprensive di pensione completa per tutti i giorni del Festival, dalla cena di Giovedì 2 Novembre (inclusa) al pranzo di Domenica 5 Novembre (incluso).

Ti raccomandiamo di approfittare di queste condizioni soggiornando presso una delle strutture convenzionate con il Festival.

Se invece hai già un’altra sistemazione, puoi acquistare anche solo i pasti presso la struttura principale: il prezzo è di €20 a pasto, con un piccolo sconto se acquisti il “pacchetto completo” per tutto l’evento.

Visto l’alto numero di partecipanti (ci sono già oltre 100 persone prenotate dalla scorsa edizione!), ci appoggeremo a un secondo hotel per dormire, mentre tutti i pasti e le attività si svolgeranno nella struttura principale immersa nel verde.

I posti sono comunque limitati, quindi ti consigliamo di iscriverti e prenotare subito il tuo posto in hotel.

Partecipare al Festival è semplicissimo

Ti basta cliccare sul tasto qui sotto:

Partecipa al Festival con un'offerta libera

Sarai diretto alla pagina di registrazione, dove potrai fare una donazione libera a Primordial Freedom e dare la tua partecipazione all’evento.

La donazione potrà essere fatta a mezzo PayPal (con il tuo account o con una semplice carta di credito/prepagata) o con Bonifico Bancario, anche su base mensile automatica se lo desideri.

Potrai anche saltare completamente la donazione o, se non riesci a farla online, lasciarla in contanti durante il Festival.

Una volta iscritto, riceverai subito le istruzioni per prenotare l’hotel, organizzare il viaggio e partecipare all’evento.

Ricorda solo di iscriverti e prenotare l’hotel il prima possibile, per avere più scelta nella tipologia di stanza ed evitare che si esauriscano le soluzioni convenzionate:

Ogni Festival è sempre stato superiore al precedente, e sarà lo stesso per questa edizione.

Tra le attività che abbiamo preparato, l’energia che creeremo tutti insieme, la Visione integrale che condivideremo per la prima volta e la Trasmissione diretta che continua a crescere di intensità, sarà un evento unico che cambierà in modo profondo la tua vita.

Un’esperienza di allineamento alla Libertà Primordiale, per terminare la tua ricerca della felicità e donare al mondo la parte migliore e più Vera di te.

Iscriviti cliccando qui sotto e prenota subito l’hotel:

Saluti affettuosi da tutti noi,
non vediamo l’ora di conoscerti o rivederti a Senigallia!

Il comitato organizzativo di Primordial Freedom

Per qualunque domanda o richiesta,
scrivi tranquillamente a eventi@primordialfreedom.it

Ci siamo quasi, manca poco al Festival!